Spedizione Gratis 24h ★ Ordini Telefonici 06.9480.4012

Primavera: Rigenera la pelle del tuo viso

Ripara i danni dell'inverno e rigenera la pelle con l'aiuto della natura.

La nostra pelle durante il freddo è stata messa a dura prova dalle basse temperature; le gelide giornate invernali provocano secchezza e rossore sul viso e su tutto il corpo con conseguenti screpolature ed eczemi. Oltre alle aggressioni del vento, freddo e umidità, nel corso della stagione fredda ci chiudiamo poi in luoghi surriscaldati ed esposti a tutte le forme di inquinamento ambientale. Come il nostro organismo, anche la pelle ha un ritmo biologico, che segue l’alternarsi del giorno e della notte, delle stagioni e dell’età. Prendersi cura della pelle  in modo efficace è il primo passo per  rispettare questo  “programma interno”, rappresentato dal  suo bioritmo e dalle sue caratteristiche fisiologiche.

Perché è importante aiutare il processo rigenerante?

L'inverno è uno dei momenti più critici dell'anno perché il  bioritmo metabolico che regola il ricambio cellulare è meno attivo e più lento; nel contempo, a causa dell’inquinamento esogeno ed endogeno, la pelle si sporca e si ossida più facilmente, accumulando una quantità elevata di tossine e scarti del metabolismo.

Quali sono i danni del freddo?

Visivamente la pelle perde la sua luminosità: si opacizza a causa delle cellule epiteliali morte che si stratificano sulla superficie epidermica, creando una sottile patina che ostruisce i pori e riduce sia l’ossigenazione che il normale scambio cellulare. È un adattamento agli stress che la pelle subisce giornalmente compromettendone la tonicità e riducendo la sua capacità di assorbire i principi attivi applicati. Quindi prendersi cura della pelle e prevenire tutti questi danni già dalla stagione più fredda per avere un epidermide pronta e reattiva alla nuova rigenerazione cellulare primaverile. Una beauty routine quotidiana è alla base di ogni prevenzione e mantenimento cutaneo per affrontare al meglio il cambio di stagione.

Le 6 regole fondamentali per una beauty routine perfetta.

1.Perfetta pulizia: l’epidermide va detersa correttamente sera e mattino con un buon detergente e il tonico prestando attenzione alla tipologia di pelle.

2.Maquillage: È importante la detersione anche se durante la giornata non sono stati usati maquillage.

3. Le Creme: Applicare una crema nutriente o antiage subito dopo la pulizia del viso. Importantissima anche come base pre-mekup.

4. Contorno occhi: La zona perioculare (altamente sensibile e delicata) va trattata con la massima attenzione con un contorno occhi specifico e senza in alcun modo usare prodotti non adatti. Per mantenere uno sguardo fresco e giovane struccare sempre gli occhi prima di coricarsi è fondamentale per non appesantire le palpebre ed evitare borse e rughe.

5. Scrub: Periodicamente (ogni 15-20 giorni circa)  occorre effettuare uno scrub o peeling secondo il tipo di pelle proprio per rimuovere le cellule morte e favorirne il ricambio.

6.Rigenerazione notturna: crema nutriente o antiage prima di coricarsi perché è proprio durante le ore notturne che il processo di rigenerazione cellulare ha il massimo scambio. I principi attivi contenuti nelle preparazioni andranno a stimolare le cellule staminali della pelle, aumentando l'ossigenazione consentendo il processo di riparazione e la sintesi di collage ed elastina.

Piccola nota: è sbagliato pensare che la pelle si "abitua" ai prodotti cosmetici applicati regolarmente e che sarebbe opportuno cambiarli altrimenti perderebbero la loro efficacia. Se soddisfano le aspettative e svolgono le loro funzioni è sempre bene continuare ad utilizzarli. È importante invece cambiare la modalità di cura della pelle in basa alla stagione. 

E' fondamentale:  bere almeno 1 litro e mezzo di acqua o tisane durante la giornata,  per depurare l'organismo, per apportare la giusta idratazione anche alla nostra pelle in più per facilitare il ricambio cellulare.

Altra regola importante: è scegliere dei prodotti cosmetici adatti a trattare la pelle sottoposta a stress foto- ossidativo.

La scelta dei prodotti influenzerà radicalmente il processo di rigenerazione e mantenimento cutaneo.

Quali sono gli ingredienti che possono fare la differenza?

Recentemente si è riscoperta "la bava di lumaca" ma dai tempi più antichi che se ne traggono i benefici. Apprezzatissima ed utilizzata proprio come "Elisir di bellezza" la Bava di lumaca con i suoi principi attivi tra cui le glicoproteine, l'acido ialuronico e l'acido glicolico (dalle comprovate proprietà) è in grado di proteggere, idratare e rigenerare la pelle. Inoltre è un toccasana per contrastare i segni del tempo, eliminare macchie, discromie, imperfezioni e cicatrici.

Quindi la scelta di una crema da applicare mattina e sera dovrà essere accurata e assicurare tutti i benefici per una routine perfetta. 

Cosa contiene la crema REGENERA HYDRA VISAGE di Suisse Lab?

Solo ingredienti altamente selezionati sono stati scelti per produrre una crema di bellezza altamente performante.

Nutre la  pelle in profondità, previene e rallenta l'invecchiamento cutaneo, ripara i danni dei raggi UV, dell'inquinamento e dell'acne. 

BAVA DI LUMACA

  • Nutriente: è ricca di vitamine, proteine e aminoacidi essenziali: un vero e proprio integratore per la pelle.

  • Antirughe e rigenerante: permette di rallentare il progressivo invecchiamento cutaneo, rendendo i tessuti più tonici ed elastici. Oltre ad alleviare le rughe, rende meno visibili cicatrici, macchie cutanee, bruciature e altri inestetismi della pelle.

  • Peeling: contiene acido glicolico, una sostanza che esfolia delicatamente lo strato superficiale della pelle e stimola la formazione di collagene, rendendo la pelle più liscia e luminosa.

  • Macchie e segni dell'acne: contiene peptidi e acido glicolico, sostanze esfolianti, leviganti e purificanti, prevengono l'accumularsi di impurità e ne favoriscono l'eliminazione.

  • Antiossidante: è ricca di Vitamina C, che contrasta l'azione dei radicali liberi.

  • Idratante: essendo ricca di proteine, questa sostanza favorisce l'ossigenazione e l'idratazione dei tessuti.

ACIDO IALURONICO

  • Idratante: lega un elevato numero di molecole d’acqua, che penetrano nei tessuti rendendoli più turgidi e “riempendo” temporaneamente le piccole rughe. In profondità restituisce nuovamente volume alla pelle rendendola più gonfia e piena, mentre lo strato superficiale della cute risulta più soffice ed elastico.

  • Anti-agestimola i fibroblasti ad aumentare la produzione di collagene, che insieme all’elastina è una delle proteine fondamentali per la struttura della pelle. Le rughe più profonde si assottigliano e quelle più lievi vengono eliminate.

  • Sebo-regolanteregola la produzione di sebo, evitando che ne venga prodotto più del necessario. La sovrapproduzione di sebo è la causa principale della formazione di brufoli e acne nei casi peggiori.

  • Cicatrizzante e anti-infiammatorio: esiste una connessione diretta tra la qualità delle cicatrici e la quantità di acido ialuronico presente nel corpo di una persona. Si ritiene che sia anche un buon anti-infiammatorio. Per questi motivi è molto efficace per ridurre le cicatrici dell’acne e i segni lasciati dall’infiammazione sul viso. Promuove inoltre la rigenerazione cellulare e il rinnovamento della pelle nelle zone danneggiate.

VITAMINA E (tocoferolo)

  • Antiossidante: protegge i lipidi delle membrane cellulari e il collagene dall'ossidazione provocata dai radicali liberi.

  • Riparatore: ripara e protegge la pelle dai danni provocati dai raggi UV, dall'inquinamento e dal fumo.

Applicata mattina e sera donerà alla pelle immediato splendore e vitalità. Effetti visibili già dopo pochissimi giorni.

Ricorda: la pelle secca è il primo passo verso l'invecchiamento cutaneo.