Spedizione Gratis 24h ★ Ordini Telefonici 06.9480.4012

Cardio Kikc Boxing Circuit: Pugni e Calci per sfogare la voglia di fitness

La Cardio Kick Boxing è una disciplina che unisce alcuni movimenti "basilari" della Kick Boxing ad esercizi o sequenze di fitness per un risultato davvero esplosivo. Sport ispirato alle arti marziali e basato su tecniche di karate e pugilato tradizionale. Proprio i fighters spesso "mostrano" corpi scolpiti e scultorei a dimostrazione che le arti marziali modellano non solo il carattere ma anche il fisico.

La Cardio Kick Boxing ha tre grandi punti di forza:  

  1. Bruciamo tantissime calorie con sessioni di allenamento ad alta intensità;
  2. Impariamo a difenderci perché per allenarci utilizziamo colpi tipici della Kick Boxing (sempre utili soprattutto per le donne)
  3. Sfoghiamo tutto lo stress accumulato tirando pugni e calci.

Tantissimi sono oggigiorno i seguaci di questa grintosa disciplina,  proprio perché essendo un allenamento ad elevata intensità le sessioni risultano più "forti" rispetto ad un allenamento  di fitness convenzionale e si consumano le stesse calorie (se non di più) nella metà del tempo che si  impiega normalmente in un fit wourkout  tradizionale.

È amatissima dalle donne perché tira fuori l’emotività, allenta lo stress e le tensioni quotidiane, aumenta la fiducia in se stessi ed è un ottimo metodo per scaricare l’aggressività repressa. La Cardio Kickboxing con i suoi saltelli, calci e pugni  fa certamente bene al cuore, migliora l'aspetto fisico modellando i muscoli e rendendoli tonici ed elastici.

Praticabile ovunque, non necessita di particolari attrezzature. Solo una volta raggiunta una certa dimestichezza si potrà provare a portare colpi a segno su gli appositi colpitori o sacchi.

Armiamoci di grinta  e iniziamo a dare sfogo al guerriero che in noi  con questo mini circuito!

1. BURPEES: squat, push up, squat e jump tutto in sequenza; ripeti 8- 10 volte;

2. JUMPING JACK: apri e chiudi le gambe saltando ritmicamente utilizzando anche il movimento delle braccia. Ripeti per 30 secondi al massimo della velocità.

3. PUSH UP: mani a terra con le braccia distese. Porta le gambe all'indietro mantenendo il busto in linea. Addome e glutei contratti. Fai 10 piegamenti sulle braccia controllando la salita e la discesa del busto.

4. AFFONDI: fai un passo in avanti e piega le ginocchia  quasi fino a sfiorare terra. Controlla il busto e torna in posizione di partenza. Alterna le gambe per 20-30 ripetizioni totali.

5. BRIDGES: sdraiati a terra con le ginocchia flesse; solleva il bacino contraendo il più possibile  i glutei. Fai 15-20 ripetizioni. 

6. MONTAIN CLIMBER: dalla posizione del plank alterna piccoli balzi portando le  ginocchia al petto. Attenzione alla cinta addominale che deve essere contratta e solida per proteggere la zona lombare. Fai il massimo delle ripetizioni in 30 secondi.

7. HIGH KNEES: porta le ginocchia  al petto con movimenti rapidi e in successione. Fai il massimo delle ripetizioni in 30 secondi.

8. PUGNI: dalla posizione di guardia, (gambe leggermente divaricate con un piede avanti all'altro, braccia piegate con gomiti al busto e pugni chiusi vicino il mento) tira  pugni ad un bersaglio immaginario per 30 secondi. 

9. SIDE PLANK sdraiati sul fianco con le gambe completamente tese. Solleva il bacino usando il gomito e l’avambraccio in modo da formare con il corpo una linea retta dalle spalle alle caviglie. Mantieni la posizione per 30 secondi.

10. SHOULDER PRESS: con due manubri (o qualsiasi altro peso) stendi le braccia verso l'alto e riporta le braccia al busto piegando i gomiti. Ripeti 15 volte facendo attenzione a non inarcare la schiena. 

11. CALCI LATERALI: fai più calci laterali  possibili con una gamba in 20-30 secondi. Ripeti poi con l'altra gamba. Puoi alternare singolarmente i calci.

12. SUMO SQUAT: con i piedi a una larghezza leggermente superiore a quella delle spalle e con le punte rivolte all'esterno, mani sui fianchi, esegui uno squat spingendo il bacino all'indietro, tenendo le ginocchia rivolte verso l'esterno e il petto ben aperto. Ritorna alla posizione di partenza e ripetere per 20 volte.

13. SIT UP: seduti a terra con le ginocchia flesse e mani dietro la nuca; solleva spalle e busto fino alla posizione seduta. Scendi lentamente fino a sfiorare terra. Contrai gli addominali e glutei per tutta la durata dell'esecuzione. Fai almeno 12-15 ripetizioni.

Ricordati di fare sempre un po' di riscaldamento iniziale e stretching finale.

Inizia con cautela e una volta raggiunto un buon livello di esecuzione puoi aumentare le ripetizioni e  il tempo dell'allenamento. Se riesci fai almeno due giri (recuperando un minuto).