Spedizione Gratis 24h ★ Ordini Telefonici 06.9480.4012

Aria di Primavera: come riprendere l'attività fisica e combattere la stanchezza!

Finalmente la primavera è arrivata e ci proietta subito alla "bella stagione". Con le giornate più lunghe e le temperature più tiepide aumenta la voglia di stare all'aria aperta. Perché allora non approfittare per riprendere un po'di movimento e risvegliare il nostro organismo?

L'attività fisica in primavera è veramente un toccasana per il benessere psico fisico, soprattutto se praticata regolarmente e all'aria aperta. Sia lo sport che il sole infatti aiutano la produzione delle endorfine e aumentano i livelli di serotonina l'ormone che regola gli stati d'animo (detto anche ormone della felicità) e dopamina, l'ormone della motivazione e del piacere. Quindi oltre a far ritrovare la forma fisica (persa durante l'inverno) lo sport all'aperto migliora l'umore ed elimina gli stress.

Via allora alle lunghe passeggiate nei parchi o alle uscite in bicicletta di gruppo per iniziare a rimettersi in forma per affrontare poi la prova costume in tranquillità. Non solo. anche l'organismo beneficerà di un ricambio e soprattutto di un effetto detox che farà ritrovare più forza ed energia. 

Come riprendere allora l'attività fisica in primavera?

Il primo consiglio è di intraprendere l’attività fisica in maniera graduale, evitando di esagerare sottoponendo il tuo corpo ad uno stress eccessivo, sia con training troppo forti che con il numero elevato di  allenamenti settimanali. I risultati si ottengono a lungo termine con pazienza e costanza. Se non pratichi  e esercizio fisico da diverso tempo, dovrai prestare attenzione alle prime fasi, in quanto, rimettere in moto i muscoli poco o per nulla allenati potrebbe comportare il rischio di andare incontro a strappi o contratture muscolari, come mal di schiena, distorsioni e dolori articolari. Anche se ti dedichi a uno sport che ti piace particolarmente, non è opportuno iniziare subito con un allenamento intensivo, soprattutto quando si proviene da uno stile di vita sedentario. È preferibile iniziare con moderazione e costanza.

Le fasi.

  1. Streching: inizia proprio con l'allungamento muscolare. Dedica almeno una ventina di minuti a questa importante fase. Risveglia i muscoli, li ossigena e li prepara per gli allenamenti futuri. Man mano puoi scendere con il tempo da dedicare allo stretching ma mai al di sotto dei 5-7 minuti iniziali.
  2. Workout: scegli l'attività che più ti piace o più ti si addice anche con il tuo stile di vita: per gli amanti degli sport all'aria aperta, come il jogging, il walking, il ranning o trekking, consigliamo di effettuare sessioni iniziali di circa 30 minuti  (tre / quattro volte a settimana) per poi aumentare gradualmente di 10 minuti in circa due settimane e raggiungere almeno un'ora di pratica sempre per tre o quattro giorni a settimana.

Ovviamente il lavoro in palestra dovrà essere seguito da personale tecnico qualificato. Fatevi quindi consigliare sulle attività proposte dal vostro centro fitness di fiducia e magari rivolgetevi ad un personal trainer se proprio siete a digiuno di sport; vi preparerà ad affrontare gli allenamenti futuri in assoluta sicurezza.

Spesso però proprio nel cambio di stagione e nel periodo primaverile si avverte un forte senso di sonnolenza e astenia con stanchezza eccessiva. Quindi cercare di praticare sport proprio in questo periodo dell'anno per qualcuno può diventare un'impresa contro l'apatia, producendo  così un effetto contrario.

Da cosa dipende e come combattere la sensazione di stanchezza in primavera?

Anche se  le giornate si allungano, divengono più soleggiate, le temperature si intiepidiscono e l’umore migliora,  è comune facile  avvertire una sensazione di stanchezza. Questo avviene perché l'organismo, proprio come la natura, avverte proprio i cambiamenti climatici e ambientali. Anche il nostro metabolismo cambia, richiedendo maggiori fonti di energia per far sì che il corpo possa adattarsi a questa nuova condizione. La primavera è la stagione della rinascita.

Cosa fare? 

  • Sport: Come già detto, iniziare o riprendere  l'attività fisica in maniera costante è fondamentale per aiutare il corpo ad uscire dallo stato di letargo tipico della stagione invernale. All'aperto o in palestra è importante muovere il corpo, stimolare e a  "risvegliare" le funzioni organiche e metaboliche. Scegli quello più  adatto al tuo stile di vita e praticalo costantemente per almeno tre o quattro volte alla settimana. 
  • Alimentazione: Cura l'alimentazione prediligendo una dieta equilibrata con la scelta di cibi sani. Opta per  tutti gli alimenti  che contengono vitamine, come legumi, ortaggi e cereali che offrono un apporto di vitamina B, mentre gli agrumi, pomodori e verdure a foglia verde sono particolarmente ricchi di vitamina C. Le verdure cotte o crude dovranno sempre accompagnare i pasti. Fate in modo che il 50% di ogni vostro piatto sia composto da verdura e terminate i pasti principali con un frutto, oppure non dimenticate di usare la frutta come spuntino o come spezza fame. Diminuisci la quantità giornaliera di carboidrati (senza eliminarli del tutto) ed evita del tutto i Junk Food (cibo spazzatura), snack, dolci e alcool. Oltre ad essere pesanti da digerire,  favoriscono i picchi glicemici (dovuti alla presenza massiccia di zuccheri) che stimolano il senso di stanchezza e affaticamento oltre ad aumentare lo stimolo  della fame  solo dopo pochi minuti. Aumenta le proteine come carne bianca, pesce, uova, tofu e frutta fresca.  
  • Idratazione: È fondamentale mantenere sempre l'organismo e il corpo ben idratato. L'acqua elimina le tossine accumulate e mantiene attivo il sistema digestivo. Bere almeno 2 litri di acqua al giorno, soprattutto nella prima parte della giornata proprio per evitare che l'effetto drenante possa disturbare il sonno. Durante l'attività fisica è consigliabile bere almeno ogni 30 minuti di allenamento. Farsi aiutare da tè e tisane anche fredde che in questo periodo soddisfano la voglia di bevande  fresche, tipica delle prime giornate di caldo. Evitate del tutto o quanto più possibile, invece, l’assunzione di  bibite gassate e succhi di frutta industriali. Spremute e frullati sono perfetti anche per le merende.
  • Ripso: regola il ritmo veglia - sonno non dimenticate mai  di dormire a sufficienza: il sonno è fondamentale per la salute del corpo.  Un organismo in salute ha bisogno di 7/8 ore (possibilmente senza interruzioni)  per risanare le forze. Durante le ore di sonno il corpo recupera le fatiche dell’esercizio fisico e metabolizza il cibo.
  • Stile di vita: che sia la primavera o qualsiasi altra stagione dell'anno il consiglio è sempre quello di mantenere uno stile di vita sano ed equilibrato. Bando alla pigrizia! Parcheggia lontano dal tuo ufficio o se hai la possibilità vai a lavoro a piedi o in bicicletta.  Fai le scale ogni volta che ne hai l'occasione. Piccoli cambiamenti nel che nel lungo termine ti premieranno in qualità della vita aumentando la salute e il benessere di tutto il corpo.

Se poi l'obiettivo in primavera è anche quello di voler perdere qualche chilo di troppo che l'inverno ci ha lasciato in eredità, oltre all'attività fisica e l'alimentazione, associa l'assunzione di integratori alimentari brucia grassi.

Il FAT BURNER EVOLUTION di SUISSE LAB è un ottimo rimedio per aumentare il metabolismo di grassi e zuccheri. Raggiungerai il peso ideale in minor tempo e manterrai i risultati a lungo termine. Integratore naturale al 100% non presenta controindicazioni; non contiene né caffeina ne agenti eccitanti e quindi risulta essere sicuro per la salute dell'organismo senza dare assuefazione al prodotto.

PROVALO QUI 👇👇👇

 

Ingredienti accuratamente selezionati e di primissima qualità fanno di questo integratore una soluzione ai chili di troppo senza compromettere la salute e soprattutto mantenendo alto l'umore e vitale l'organismo.

In conclusione: mantieni sempre attivo il tuo organismo e stimola continuamente il corpo con nuove emozioni o piccole sfide quotidiane. Cura l'alimentazione, fai attività fisica regolare e riposati sufficientemente.  In poche parole, prenditi cura del tuo benessere e goditi la stagione più bella.