Spedizione Gratis 24h ★ Ordini Telefonici 06.9480.4012

Vacanze terminate. Come tornare in forma?

Vacanze finite. Come tornare in forma?

Durante le vacanze avete abbandonato del tutto l’attività fisica per godervi al massimo il vostro periodo di riposo? E adesso che il relax è finito, che fare per riprendere i giusti stimoli? Ora, è tempo di rimettersi in forma, come? Non serve molto: basta avere forza di volontà, riprendere i ritmi lavorativi e quotidiani e ricordarsi che il benessere psico-fisico passa anche e soprattutto dal movimento.

Ecco qualche trucchetto per abbandonare la pigrizia e ricominciare a mettersi in moto. 

VOLERE E’ POTERE.

Niente procrastinazione! Da subito si riprendono tutte le attività quotidiane di routine cercando soprattutto di rivedere l’alimentazione che dovrà essere per un periodo di almeno tre settimane, atta a depurare l’organismo prediligendo cibi drenanti e disintossicanti così da permettere all’organismo di eliminare tutte le scorie eccessive di un periodo di vizi e sregolatezza.

Se durante l’anno fai sport regolarmente, non sarà difficile tornare ai ritmi invernali, ma ricordati sempre di riprendere tutte le attività fisiche con giusta cautela e buon senso iniziando magari con tre sessioni a settimana di 30-40 min, per poi aumentare fino al massimo del tua soglia.

Se invece fai movimento saltuariamente o hai sempre rimandato l’iscrizione in palestra o piscina ma senti comunque il bisogno di iniziare una vita sana e regolare, questo è il momento giusto! Sfrutta ancora per qualche settimana le bellissime giornate di sole per andare a lavoro possibilmente a piedi o in bicicletta. Se il lavoro è troppo lontano puoi fare un po’ di moto durante la pausa pranzo (bastano pochi esercizi per iniziare). L’attività fisica parte da una decisione consapevole:  quella di voler stare e sentirsi in forma.

Puoi iniziare con un po’ di attività all’aria aperta;  mezz’ora al giorno da dedicare a quello che vi piace fare, che sia la corsa, la bicicletta o il walking. Man mano aumentate il tempo, diventerà così  meccanico, quasi un bisogno.

Qualche piccolo consiglio:

le palestre “OPEN 24H” sono il nuovo stile di intendere l’allenamento personale. Ormai in quasi tutte le città, potete scegliere di allenarvi in qualsiasi momento della giornata. Se proprio dite di non avere tempo ci sono milioni di app e tutorial che possono aiutarci.

Personal trainer virtuale: Niente scuse! Non occorre recarsi in palestra per fare attività fisica: oggigiorno basta scaricare un’app per avere un personal trainer virtuale a portata di mano. E per qualsiasi disciplina: dalla corsa allo yoga, fino alla meditazione. Provate la versione gratuita e dedicatevi del tempo di qualità.  

Video tutorial: Amate esercitarvi nel salotto di casa vostra? Consultate YouTube in cerca del video perfetto. I video tutorial vi consentono di eseguire i movimenti in modo corretto, facendo sport comodamente in casa. La scelta ideale quando si ha poco tempo. (leggi anche qui)

Alimentazione ed integrazione.

E se a causa di una diversa alimentazione o di dieta ipocalorica, la stanchezza o stress si faranno sentire? L’aiuto degli integratori sarà fondamentale. Diversi tipi in commercio ormai gli integratori danno il giusto apporto di nutrienti non assimilati o per carenza o per deficit, da un’alimentazione troppo spesso frettolosa o disordinata. Con l’ausilio di una corretta integrazione alimentare quindi si potrà beneficiare di un più rapido recupero delle risorse.

Gli Integratori alimentari cosiddetti “dietetici” dovranno sempre essere abbinati ad una corretta e sana alimentazione per far si che il loro compito sia svolto in maniera eccellente.  Ricordiamoci che non si possiamo pretendere da un integratore di far il lavoro di “smaltimento dei rifiuti” ma ci possono essere di enorme aiuto nell’apportare all’organismo gli elementi per farlo.

Perché iniziare a fare Sport? (leggi anche qui)

Muoversi quotidianamente produce effetti positivi sulla salute fisica e psichica della persona. Gli studi scientifici che ne confermano gli effetti benefici sono ormai innumerevoli e mettono in luce che l’attività fisica:

  • migliora la tolleranza al glucosio e riduce il rischio di ammalarsi di diabete di tipo 2;
  • previene l’ipercolesterolemia e l’ipertensione e riduce i livelli della pressione arteriosa e del colesterolo;
  • diminuisce il rischio di sviluppo di malattie cardiache e di diversi tumori, come quelli del colon e del seno;
  • riduce il rischio di morte prematura, in particolare quella causata da infarto e altre malattie cardiache;
  • previene e riduce l’osteoporosi e il rischio di fratture, ma anche i disturbi muscolo-scheletrici (per esempio il mal di schiena);
  • riduce i sintomi di ansia, stress e depressione;
  • previene, specialmente tra i bambini e i giovani, i comportamenti a rischio come l’uso di tabacco, alcol, diete non sane e atteggiamenti violenti e favorisce il benessere psicologico attraverso lo sviluppo dell’autostima, dell’autonomia e facilità la gestione dell’ansia e delle situazioni stressanti;
  • produce dispendio energetico e la diminuzione del rischio di obesità

CAMBIAMENTI 
Adottare uno stile di vita più sano, con un’alimentazione salutare accompagnata dallo sport, comporta un cambiamento e spesso questo fa paura, perché significa dover abbandonare le vecchie care abitudini. Il trucco però sta nel valutare i vantaggi: un miglior livello di benessere psico-fisico, meno stress, un corpo ridefinito. Una volta raggiunti gli standard ottimali di benessere, difficilmente si deciderà di tornare alle vecchie abitudini (leggi qui)

Si è quindi riscontrato come l’attività fisica, se praticata con frequenza,  incide in modo significativo sullo stato di salute e di benessere delle persone. Lo sport non solo permette di aggiungere anni alla vita, bensì incrementa la qualità della stessa nel corso degli anni. Sin dal 1992 l’International Society of Sport Psychology (ISSP) ha stabilito che l’attività fisica comporta dei miglioramenti psicologici a breve e lungo termine e produce benessere psicologico. I benefici personali derivanti dal praticare attività fisica sono stati individuati tra gli altri in

  • un aumento della fiducia e della consapevolezza,
  • un miglioramento del tono dell’umore con riduzione della depressione e dell’ansia,
  • un cambiamento positivo nella percezione di Sé,
  • un aumento dell’energia e dell’abilità nel far fronte alle attività quotidiane,
  • un incremento del piacere per l’esercizio fisico e per i contatti sociali un maggior stato di prontezza e di chiarezza mentale.

Non ci resta che iniziare subito!