Spedizione Gratis 24h ★ Ordini Telefonici 06.9480.4012

Spuntini e snack: le regole fondamentali per non penare la fame e perdere peso senza sacrifici!

I ritmi troppo frenetici, lo stress e la fretta, ci induco spesso a farci dimenticare di mangiare correttamente e tutto questo va a discapito della nostra linea.

Per non arrivare a pranzo o a cena, con i crampi della la fame è opportuno fermarsi anche solamente 5 minuti per un piccolo break "spezza-fame". Questo momento di break apporta un senso di benessere psicofisico e ci dà anche la possibilità di mantenere alto il nostro metabolismo, ma soprattutto ci fa arrivare ai pasti principali con meno sensazione di fame. Al contrario, però, ci troviamo spesso a mangiare anche per noia, sgranocchiando qualsiasi cosa ci capiti sotto mano. Anche in questo caso regolare in modo cadenzato gli spuntini, diventa la soluzione migliore per placare il senso di fame e organizzare l'alimentazione.

Per dimagrire bisogna mangiare... BENE!

Il nostro organismo ha bisogno di energia per tutte le attività che deve svolgere, sia quando si trova a riposo e sia quando è in movimento. La “benzina” che permette al nostro corpo di muoversi è proprio il cibo.

Mangiando meno diminuisce quindi l’energia che gli forniamo, provocando un rallentamento del metabolismo.
Infatti, non avendo più carburante da bruciare, il metabolismo sarà costretto “a rallentare” per consumare meno, bruciando anche più lentamente le riserve di grasso in eccesso. 

Perché è importante fare gli spuntini nelle diete dimagranti?

Per avere una sana e corretta alimentazione, per essere in forma e in salute è importante consumare 5 pasti al giorno, di cui:

• 3 principali (colazione 25%, pranzo 35% e cena 30%) 
• 2 spuntini (uno a metà mattina 5% e l’altro a metà pomeriggio 5%).

Non sempre è vero che mangiando più spesso di mangi di più. Anzi! Due spuntini quotidiani sani ed equilibrati aiutano a perdere peso e a mantenere un metabolismo attivo. Inoltre ci permette di arrivare ai pasti con il giusto appetito senza correre il rischio di abbuffarci per la troppa fame.

Gli spuntini sono quindi da considerare momenti fondamentali della giornata. Quali sono gli errori più comuni nella gestione di una dieta?

• Saltare la colazione e superare le calorie raccomandate per lo spuntino. 
• Saltare lo spuntino e “spiluccare” durante la giornata. 
• Esagerare con snack dolci e salati (spesso carichi di zuccheri e grassi). 
• Bere bevande zuccherate (apportano calorie ma nessun nutriente). 
• Abusare delle bevande alcoliche (con conseguenze gravi per il peso e la salute).

Inserisci uno spuntino sano, gustoso e in linea con la tua dieta e stile di vita

Procurati alimenti "pronti all'uso" se il tempo a disposizione è poco e non hai nemmeno troppa voglia di preparare pietanze ad hoc. 

10 spuntini sani e golosi per dimagrire

Non solo snack sani e leggeri ma anche alleati giusti quando hai voglia di dolce, per tenere a bada lo stress, contro la fame nervosa, per depurarti e sgonfiarti.

1. Lo yogurt e la frutta di stagione. Poco calorici e sazianti, sono al primo posto tra gli spezza fame amici della linea. Ricco di batteri buoni, che hanno una vera azione detossificante nei confronti dell’organismo: facilitano la digestione e aiutano a combattere l’accumulo di tossine. L’ideale è sceglierlo naturale e aggiungere della frutta fresca di stagione a pezzetti. Da evitare le versioni alla frutta. Ne contengono poca e sono ricche di zuccheri, che fanno innalzare la glicemia nel sangue e stimolano la fame. 

2. Mandorle, nocciole pistacchi, oltre a soddisfare il palato perché piacevoli da sgranocchiare, danno energia e aiutano a tenere a bada gli attacchi di fame. Attenzione alle quantità: la giusta dose è 3-4 noci o 4-6 mandorle o nocciole (non salate) per uno spuntino sano. Snack carico di vitamina B6, vitamina E e omega 3. La frutta secca è un mini pasto ideale per il pomeriggio. Aiuta a mantenere la mente lucida e scattante e a contrastare i cali di concentrazione.

3.I finocchi, con 100 grammi, assumi solo 15 calorie! Un concentrato di minerali, vitamine e antiossidanti preziosi per l’organismo, hanno un elevato potere saziante perché ricchi di acqua e fibre. Tagliati a spicchi e messi dentro un sacchetto per alimenti, possono essere portati ovunque.

4. Macedonia di fruttaAd esempio: 1 mela, 1 pera e 2 kiwi a pezzetti e messi in una ciotola con mezzo bicchiere di succo d’arancia fresco, diventa un vero e proprio concentrato di sali minerali e di vitamine. Inoltre, questo mix è ricco di fibre, che permettono di raggiungere più velocemente il senso di sazietà e tenere a bada la fame. Anche un buon frullato è l'ideale per uno spuntino sano ed equilibrato.

5.Il gelato, può essere una valida alternativa a un dolcetto senza troppi sensi di colpa, basta non esagerare con le quantità. Scegli un gelato artigianale in coppetta. Una pallina di gelato alla frutta comprende fra le 50 e le 60 calorie. Si anche a gusti come il cioccolato e la nocciola: una pallina non supera le 100 calorie.

6. Anche il cioccolato è uno degli spuntini concessi. C'è la convinzione che quello al latte sia più calorico rispetto a quello fondente, ma in realtà la differenza è minima. E per restare sotto le 100 calorie, potete gustarne 4 quadratini. No, invece, al cioccolato con nocciole, mandorle o ripieni.

7. Snack salati: una fetta di pane integrale con un velo di formaggio fresco (circa un cucchiaino) spalmato sulla superficie e  con una fettina di bresaola. La bresaola è l'alimento "top" di coloro che sono attentissimi alla linea: una fettina, appunto, contiene soltanto 15 calorie. 

8. Yogurt Greco rispetto al tradizionale, lo yogurt greco ha un contenuto proteico più alto. Infatti contiene circa 17 grammi di proteine rispetto agli 11 contenuti nello yogurt classico. Ti farà sentire quindi più sazio più a lungo.

9. Crackers Un pacchetto di crakers integrali è uno spuntino di cui però non devi abusare, perché resta comunque un prodotto industriale. una volta a settimana, se proprio vai di corsa, va bene.

10 Pop Corn: Con 25 g di mais secco, puoi ottenere ben 120 grammi di pop corn! Prediligi i pop corn fatti in casa che sono spuntini sani e più economici. Il consiglio: non aggiungere sale.

E gli snack da evitare?

Barrette e snack commerciali cosiddetti “dietetici” o light; oltre a non apportare i giusti nutrienti sono costosi e non aiutano a perdere peso. Anzi! in realtà spesso contengono additivi. Ricordati: una porzione di verdura o di frutta fresca, placa il senso di fame senza tra l’altro incidere troppo sul portafogli e sulla bilancia.

Come già detto, per badare agli attacchi di fame improvvisa, o per gestire al meglio l'appetito una volta a tavola, bisogna sempre mangiare 5 volte al giorno ma per avere un valido supporto per il controllo degli attacchi di fame un ottimo aiuto ce lo offre la natura o gli integratori alimentari dietetici. L'alleato perfetto è il BODY RESTORE PLUS dSUISSE LAB, l'anti fame per eccellenza perché riduce l'assorbimento di calorie ingerite, dona senso di sazietà immediato e placa la sensazione di fame. Body Restore Plus di SUISSE LAB è un integratore naturale al 100% e contiene solo ingredienti accuratamente selezionati, come la griffonia e il guaranà ottimi per il controllo dell'appettito e aumentare il metabolismo. La doppia formula infatti garantisce il senso di sazietà e un aumento del metabolismo di grassi e zuccheri.